Update Eumed – versione: 6.0.7; data rilascio: 07/02/2014

È possibile scaricare il file della versione dal link posto alla fine delle note di rilascio oppure selezionare l’opzione “internet” dal programma per l’aggiornamento eumedupdate

Avvisi

  • In alcuni casi potrebbero essere necessarie anche alcune ore per applicare questo aggiornamento. Si consiglia quindi di eseguirlo quando si ha del tempo al termine di un ambulatorio
  • Nell’eventualità che il medico abbia una o più segretarie contattare Azserve s.r.l.
  • Per il corretto funzionamento di Eumedsync (medicina di rete) è necessario aggiornare tutti gli Eumed della rete a questa versione.

Ecco una lista delle novità e degli aggiornamenti apportati ad EUMED nella versione 6.0.7

Vaccinazioni antinfluenzali

  • Per permettere un rapido inserimento della vaccinazione antinfluenzale di un singolo paziente è stata inserita, nella maschera “Utilità” -> “Vaccinazioni Antinfluenzali”, la possibilità di filtrare per nome e cognome dell’assistito.
  • Ora, quando un medico somministra per un paziente un “vaccino influenzale” (J07BB) dalla maschera “Operazioni” -> “Vaccinazioni”, Eumed inserisce in automatico una prestazione di tipo “vaccinazione antinfluenzale” (B05).

Programma di Cura del Diabete (solo per la regione Veneto)

  • Da questa versione Eumed da la possibilità al medico di compilare e stampare il Programma di Cura del Dibete per un paziente (allegato B alla Dgr n. 1067 del 28 giugno 2013).
    Nella maschera “Operazioni” -> “Grandi patologie” -> “Diabete (programma di cura)” il medico può registrare e tener traccia, per una futura consultazione, di tutte le informazioni che compongono il programma di cura. Nella pagina iniziale del paziente, inoltre, è presente un nuovo pulsante “scorciatoia” rappresentante una mela che permette al medico con un semplice click di aprire direttamente la maschera di inserimento del programma di cura. Tale pulsante offre, immediatamente, un colpo d’occhio sul o sui programmi di cura del paziente: se la mela è colorata esiste un programma di cura ancora attivo (se il cursore del mouse viene spostato sopra il pulsante viene mostrata ancha la data di scadenza del programma), se la mela è in bianco e nero tutti i programmi di cura sono scaduti.

Ricetta dematerializzata

  • Eumed, oltre ad essere stato il primo software ad aver inviato durante la sperimentazione una ricetta dematerializzata nella regione Veneto (Agosto 2013), è stato ufficialmente autorizzato dagli enti preposti ad offrire ai medici il servizio di invio telematico della ricetta dematerializzata. Quest’ultima sostituisce in tutto e per tutto, salvo i casi previsti dalla legge, la ricetta rossa cartacea. Ciò che sostanzialmente cambia è che mentre prima era la ricetta cartacea con una propria numerazione ad essere il documento legalmente valido per ottenere quanto richiesto, e la parte informatica fungeva da supporto per migliorare il servizio, con l’introduzione della prescrizione dematerializzata è la registrazione informatica delle informazioni, collegata ad un numero di ricetta elettronica (NRE) rilasciato dal Ministero che diventa il documento legalmente valido. Ad ogni stampa di una nuova prescrizione, ed in maniera del tutto automatica e trasparente ai medici, Eumed invia un flusso telematico contenente i dati della ricetta al Servizio di Accoglienza Regionale.
    A regime la ricetta rossa verrà sostituita da un promemoria cartaceo che funge solamente da supporto per l’assistito per la prenotazione/accettazione e/o l’erogazione nell’ipotesi che i sistemi informatici non siano disponibili.
  • Succede a volte che l’invio di una ricetta dematerializzata scateni degli errori o semplicemente degli avvisi (warning) che il medico, al fine di migliorare l’attività telematica, deve leggere. Per non rallentare ed appesantire ulteriormente il lavoro di quest’ultimo, Eumed mette a disposizione la nuova finestra “Utilità” -> “Scambio dati ASL” -> “Avvisi” che mostra all’utilizzatore in maniera chiara e semplice tutti i messaggi che il servizio di dematerializzazione genera.
  • Dalla nuova maschera “Utilità” -> “Scambio dati ASL” -> “Gestione ricette” il medico può cancellare le ricette desiderate (selezionandole con gli appositi checkbox e premendo il pulsante “Elimina”). La cancellazione avviene in maniera telematica eliminando la prescrizione non solo da Eumed ma anche dagli archivi del MEF. Le ricette cancellate non saranno più erogabili dalle farmacie o dal CUP.
    Questa maschera offre anche la possibilità di ristampare delle ricette (premendo il pulsante “Ristampa” dopo aver selezionato le opportune prescrizione).
  • Il servizio di dematerializzazione verrà attivato ad ogni medico dal personale di Azserve s.r.l.

Farmaci / presidi sanitari

 

Indicazioni per l’aggiornamento

Si ricorda che l’aggiornamento riguarda il database e non il client; per i gruppi nei quali è presente un server viene aggiornato solo quest’ultimo, mentre nei PC dove sono presenti più database l’aggiornamento deve essere eseguito ad ognuno di essi; si ricorda anche a chi utilizza la sincronizzazione che i database interessati devono avere tutti la stessa versione. Inoltre, l’aggiornamento potrebbe richiedere molto tempo per la sua esecuzione; è bene quindi eseguirlo quando l’ambulatorio non è aperto al pubblico.

NB: la procedura potrebbe impiegare diverso tempo per portare a termine questo aggiornamento (in particolare nei medici in rete potrebbe durare alcune ore).

    1. Scaricare il file contenente l’aggiornamento dal link qui sotto:
    2. Lanciare il programma eumedupdate presente nella cartella di installazione di EUMED (solitamente “C:\Programmi\Eumed”).
    3. Selezionare il file appena scaricato, premere il pulsante Aggiorna ed aspettare l’apertura della finestra di aggiornamento.
    4. Nella maggior parte dei casi non c’è il bisogno di modificare i parametri nelle schede Generale e Backup della finestra di aggiornamento; tuttavia, chi dovessi avere dei dubbi in merito sul da farsi contatti Azserve che fornirà le dovute delucidazioni.
    5. Premere quindi il pulsante Aggiorna
    6. Durante la fase di aggiornamento nessun client deve essere collegato o deve collegarsi al database interessato; in caso contrario potrebbero verificarsi malfunzionamenti o perdite di dati.
    7. La procedura di aggiornamento deve essere portata a termine in modo corretto; se si dovesse verificare un errore, provare a riavviare il PC (ed eventualmente il server) e rieseguire l’aggiornamento senza fare backup; se continua a verificarsi errore, contattare Azserve.
    8. Al termine dell’aggiornamento è bene riavviare il PC (ed eventualmente il server) per liberare la memoria e le risorse occupate durante la fase di aggiornamento.
    9. Al primo avvio del client potrebbe venire richiesto il suo aggiornamento; selezionare Sì ed aspettare il completamento dell’operazione. EUMED viene riavviato automaticamente.

You must be logged in to post a comment.