Update Eumed – versione: 6.4.4; data rilascio:03/07/2014

È possibile scaricare il file della versione dal link posto alla fine delle note di rilascio oppure selezionare l’opzione “internet” dal programma per l’aggiornamento eumedupdate

Avvisi

  • In alcuni casi potrebbero essere necessarie anche alcune ore per applicare questo aggiornamento. Si consiglia quindi di eseguirlo quando si ha del tempo al termine di un ambulatorio
  • Per il corretto funzionamento di Eumedsync (medicina di rete) è necessario aggiornare tutti gli Eumed della rete a questa versione.

Ecco una lista delle novità e degli aggiornamenti apportati ad EUMED nella versione 6.4.4

Prese in carico

  • La finesta “Presa carico adimed” all’interno del menù “Utilità” -> “Altro” è stata rinominata in “Prese in carico”. Ora la maschera carica sia le prese in carico ADIMED che le ADP dei paziente del medico. Quest’ultimo, selezionando una presa in carico e successivamente premendo il pulsante “Inserisci”, potrà creare e salvare una prestazione per il paziente. Se la presa in carico selezionata è una ADIMED verrà prevalorizzata una prestazione di tipo “Visita integrata”, “Visita programmata”, invece, se risulta essere una ADP.
  • Nelle maschere di presa in carico ADIMED, ADP, diabete e TAO in “Operazioni” -> “Varie” è stata aggiunta un’icona di stato che permette velocemente di capire quale sia lo stato della presa in carico (attivata, disattivata o non presente) del paziente visualizzato.

Ricette SSN

  • Ora, secondo le nuove normative, le ricette SSN stampate da un medico sostituto che usa i lotti NRE del titolare (con ruolo SOSTITUTO_LOTTI_TITOLARE) conterranno il timbro di quest’ultimo. Il medico sostituto è invitato ad apporre manualmente il proprio timbo e l’eventuale firma.

Farmaci / presidi sanitari

 

Indicazioni per l’aggiornamento

Si ricorda che l’aggiornamento riguarda il database e non il client; per i gruppi nei quali è presente un server viene aggiornato solo quest’ultimo, mentre nei PC dove sono presenti più database l’aggiornamento deve essere eseguito ad ognuno di essi; si ricorda anche a chi utilizza la sincronizzazione che i database interessati devono avere tutti la stessa versione. Inoltre, l’aggiornamento potrebbe richiedere molto tempo per la sua esecuzione; è bene quindi eseguirlo quando l’ambulatorio non è aperto al pubblico.

NB: la procedura potrebbe impiegare diverso tempo per portare a termine questo aggiornamento (in particolare nei medici in rete potrebbe durare alcune ore).

    1. Scaricare il file contenente l’aggiornamento dal link qui sotto:
    2. Lanciare il programma eumedupdate presente nella cartella di installazione di EUMED (solitamente “C:\Program Files (x86)\Eumed”).
    3. Selezionare il file appena scaricato, premere il pulsante Aggiorna ed aspettare l’apertura della finestra di aggiornamento.
    4. Nella maggior parte dei casi non c’è il bisogno di modificare i parametri nelle schede Generale e Backup della finestra di aggiornamento; tuttavia, chi dovessi avere dei dubbi in merito sul da farsi contatti Azserve che fornirà le dovute delucidazioni.
    5. Premere quindi il pulsante Aggiorna
    6. Durante la fase di aggiornamento nessun client deve essere collegato o deve collegarsi al database interessato; in caso contrario potrebbero verificarsi malfunzionamenti o perdite di dati.
    7. La procedura di aggiornamento deve essere portata a termine in modo corretto; se si dovesse verificare un errore, provare a riavviare il PC (ed eventualmente il server) e rieseguire l’aggiornamento senza fare backup; se continua a verificarsi errore, contattare Azserve.
    8. Al termine dell’aggiornamento è bene riavviare il PC (ed eventualmente il server) per liberare la memoria e le risorse occupate durante la fase di aggiornamento.
    9. Al primo avvio del client potrebbe venire richiesto il suo aggiornamento; selezionare Sì ed aspettare il completamento dell’operazione. EUMED viene riavviato automaticamente.

You must be logged in to post a comment.